AnimaliLife Style

S.O.S. ARRIVA LA STAGIONE DELLA MUTA

Caro Lettore,

se anche Tu hai degli animali che vivono in casa con Te sai che tra poco inizieranno ad allungarsi le giornate e si alzeranno le temperature ed ecco che, inevitabilmente,  i tuoi amici a quattro zampe perderanno parecchio pelo …

Succede così di vedere cani e gatti completamente tosati, questo perché i loro proprietari pensano di “farli sentire più freschi” e di non avere più peli per casa,  ma questa non è sempre la scelta migliore, anzi, andiamo a vedere perché non vanno tosati “a zero”.
La natura è meravigliosa e pensa proprio a tutto:



i peli ai cani e ai gatti servono, non sono messi lì a caso. La pelle ed il pelo del cane hanno lafunzione di proteggere l’animale sia dal caldo che dal freddo, dallo sporco, dagli insetti, dai parassiti, insomma da tutti gli agenti esterni. Inoltre, il mantello di peli è essenziale per il corretto mantenimento della temperatura corporea e per evitare ai raggi del sole di colpire direttamente la pelle creando scottature.



Se questo non dovesse bastare, possiamo anche prendere in considerazione un altro aspetto interessante: la muta.



I peli che ricoprono i nostri amici a quattro zampe non sono tutti uguali.  Alcuni sono più lunghi, altri più corti, alcuni sono più fitti altri meno, alcuni poi hanno consistenze diverse tra loro.



E così, cosa succede? Durante i mesi più caldi la natura fa sì che il pelo in eccesso cada per poi ricresce nei mesi più freddi, lasciando spazio solo al pelo necessario alla termoregolazione e alla protezione.



Per questo abbiamo per casa “gomitoli” di pelo!



Quindi, se il tuo cane o il tuo gatto perde più pelo in questo periodo non preoccuparti, è un fenomeno naturale e necessario al suo benessere.
Cosa puoi fare?

La cosa più semplice da mettere in atto è quella di spazzolarlo con maggiore frequenza.Inizia ad abituarlo fin da cucciolo ad essere manipolato e spazzolato, non alzare la voce, ma fai in modo che sia un momento piacevole e di relax per entrambi.

Dal punto di vista della sua alimentazione Ti consiglio di prediligere prodotti più leggeri e di controllare bene le quantità giornaliere, senza eccedere.Le ore migliori in cui dargli da mangiare saranno quelle meno calde delle giornata.Lascia sempre una ciotola d’acqua fresca e pulita a sua disposizione perché l’idratazione è fondamentale.
Se vuoi approfondire questo argomento chiamami o scrivimi (anche WhatsApp) al:  329 93 58 115

e potrò aiutarti con un consiglio personalizzato per il tuo cane o per il tuo gatto.

Ciao


Chiara 

P.s.: queste informazioni sono soltanto indicazioni di massima.  Non sostituiscono la visita veterinaria.

Mostra ancora

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
ENTRA NELLA COMMUNITY
The Bloggest
Close
Close