CucinaFood

Vasi 4 Stagioni: non solo marmellate e conserve!

Lentamente il target dei miei articoli ha virato verso la moda. In effetti credo che «la vera cucina» sia un’arte e come tale abbia le sue regole e le sue tendenze!
Questa settimana voglio parlarvi dei Vasi 4 stagioni.
Anche i non addetti ai lavori li conoscono: sono i classici vasetti con il coperchio di metallo che le nostre mamme usavano per la conserva di pomodoro. Si chiamano così perché riescono a preservare i profumi, i colori e i sapori tipici delle stagioni dell’anno.

Usatissimi anche per le marmellate e le conserve in genere sono stati riscoperti dagli chef stellati di tutto il mondo per un uso alternativo: da immancabili contenitori nelle nostre dispense, a veri e propri protagonisti della mise en place!
Fino a poco tempo fa venivano utilizzati in modo originale per presentare isemifreddi a fine pasto, allo scopo di dare al prodotto un aspetto casalingo o artigianale: ad esempio per presentare una cheesecake light ai frutti rossi!

La moda del momento è quella di usarli per finger food salati, sia caldi che freddi.
Eccoli usati per un assaggio di pasta fredda con verdure o per un bel gazpacho andaluso!
Li potete trovare sia al tavolo di un ristorante che sul bancone degli aperitivi di un bar!

Tutto è lecito!
 
A patto che ciò che finisca dentro al vasetto sia sempre ottimo e impeccabile, come sempre.

Non solo, ora vengono prodotti anche con il manico, per poterli trasformare in un boccale veramente originale! Vanno bene per tutto: cocktail, birra e long drink.

L’occasione di questo articolo è nata per caso, leggendo il regolamento del nuovo concorso indetto dalla ditta Bormioli Rocco, storico produttore dei Vasi 4 Stagioni.
La gara, denominata #servingcreativitygame è tutta social!

Basta iscriversi al concorso e postare le foto delle vostre creazioni su facebook e potete vincere una macchina CO2 PARTY!
Pensate che è in grado di ghiacciare un bicchiere a -30° in soli 6 secondi!


Prima di salutarvi vi lascio una ricetta super facile: Smoothie ai frutti verdi:
Buona cucina a tutti!

Davide Mantero

www.fratellibertone.it

Ps. se siete arrivati a leggere fino a qui… non dimenticate di lasciare una reazione al mio articolo, il vostro giudizio è molto importante!

Mostra ancora

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
Close
Close