AnimaliLife Style

Pet therapy

 lavorativo, emotivo e familiare, anche un banale litigio con una persona a noi cara può far nascere in noi un profondo senso di tristezza e rabbia.. può capitare a chiunque di noi. Esiste una cura antidepressiva naturale che risana il nostro cuore e la nostra anima regalandoci una sensazione immediata di benessere. Non avete ancora intuito di cosa sto parlando? Ma non è neanche da pensare, ovviamente sto parlando dell’abbracciare e riempire di baci il nostro fedelissimo amico a quattro zampe da cui andiamo subito a cercare conforto.
 Chi è il primo a correrti incontro quando stai male? Chi è che ti lecca le lacrime e cerca di farti dimenticare tutto con una buffissima acrobazia a cui non puoi non ridere? Chi di voi, non ha mai sperimentato tutto ciò? Non avete provato un senso di benessere e rassicurazione? Io si e non me ne vergogno. Loro sono quello che noi non saremo mai perché siamo incapaci di metter da parte l’orgoglio e quando cerchiamo gli altri lo facciamo per convenienza e ci sentiamo cosi fieri per questo.. amo cosi tanto gli animali perché la loro purezza ed il loro amore sono ineguagliabili …ecco perché negli anni é nato il pet therapy. Cos’e la pet therapy? Quali sono i benefici? 
La pet therapy é una terapia con gli animali che porta benefici alle persone affette da depressione o da patologie neurologiche. Essa lavora sul non verbale, ha il dominio diretto sull’emozione. Molti si chiederanno com’è possibile? Da cosa ce ne accorgiamo? La risposta é molto semplice: si nota da piccolezze come ad esempio la diminuizione del  ritmo cardio circolatorio, diminuizione del tono muscolare, rallentamento delle onde cerebrali e via dicendo. Avete mai visto come si relazionano subito con gli animali i bambini affetti da varie patologie ? Come riescano a legare ed a capirsi con la magia che li avvolge? Guardateli attentamente, fatevi avvolgere dalla loro autostima, é una bellissima emozione.. vivetela. Ringraziate chi di continuo lotta per un mondo migliore e fate sapere l’emozione provata. Abbracciate il vostro animale, parlateci in casa, per strada, sfogatevi  e riempitelo di baci. Non vergognatevi dell’amore che provate per lui, è un membro della vostra famiglia e come tale va trattato. Ringraziate la vita per averlo al vostro fianco. Lui è la cura di tutti i nostri mali, lasciatevi avvolgere dal suo karma e vi sentirete liberi e senza pensieri.
 Una precisazione: il Ministero della Salute il 25 marzo 2015 ha firmato l’accordo Stato-Regioni contenente le prime linee guida nazionali per gli interventi assistiti con gli animali a cui le regioni dovranno adeguarsi entro un anno dall’approvazione. Per ora lo hanno fatto solo in 3: Emilia romagna Liguria e Piemonte. Si diventa operatori di pet therapy seguendo i corsi erogati dal Centro di Referenza Nazionale per gli Iaa, dall’Istituto superiore di sanità e dagli enti pubblici o privati accreditati dalle Regioni. Le ore e il percorso formativo sono quindi stabiliti a livello nazionale.

Mostra ancora

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
ENTRA NELLA COMMUNITY
The Bloggest
Close
Close