AnimaliLife Style

Il lieto fine dopo la tempesta

A volte vorresti che esistesse un lieto fine x tutti coloro che realmente se lo meritano, come in un film o in una favola, che non vedevi l’ora di sentire.Ebbene, eccone una realmente accaduta il 15 novembre 2014 alle ore 10, era un sabato mattina ultra temporalesco, le strade allagate, la pioggia scendeva giù come una vera e propria cascata, ed il primo pensiero era rivolto agli angeli ospitati al Rifugio la Cuccia.Io non ho vissuto la vicenda dal vivo, ero al lavoro, ma, aggiornandomi sui social, il giorno dopo ho potuto vedere i disastri causati dal mal tempo. Per fortuna c’erano molti volontari che sono accorsi subito al rifugio, la pioggia era cosi intensa che i volontari, all’arrivo in canile, si trovarono un vero e proprio disastro.L’ intero primo settore era inagibile dal fiume che si era formato all’interno del canile. Venne immediatamente lanciato un appello di aiuto tramite Facebook a tutti coloro che avessero la possibilità di recarsi al rifugio per ospitare, per un breve periodo, i nostri amici a 4 zampe nelle loro abitazioni, dato che si ritrovarono sfollati dai loro box. In molti lessero l’appello e in breve tempo il canile si ritrovò quasi completamente vuoto e tutti i cani al sicuro.
Nelle prime due gabbie erano ospitati 2 cani di piccola taglia, che hanno dovuto nuotare per resistere alla furia dell’acqua. Per fortuna, la tempistica nel trarli in salvo fu immediata, anche perchè, un secondo dopo, cadde il muro del box e sarebbero precipitati giù.

In questo brutto episodio, si è potuto constatare la bontà dei tanti che hanno fornito un aiuto importantissimo. Dall’ospitalità che hanno concesso ai cani sfollati, al lavoro manuale che hanno prestato i giorni seguenti, per poter mettere in sicurezza il canile. Chi spalava la terra, chi rimetteva in sesto i muri, insomma una vera e propria squadra di angeli custodi.

Il lato positivo di questa vicenda è un qualcosa d’inaspettato, alcune famiglie che stallavano gli sfollati, si innamorarono dell’amico a 4 zampe adottato, e decisero di tenerlo.
Quindi grazie a questa brutta storia, cani che probabilmente nessuno avrebbe notato, vennero adottati. Anche dei cani anziani, cosa al quanto rara, perchè purtroppo a volte ci fermiamo all’apparenza, e spesso, si preferisce adottare un cucciolo, che è meraviglioso, ma quello che un cane anziano ti dà è un esperienza unica.

La testimonianza arriva da una ragazza che ha adottato il nostro vecchietto Napoleone. Lei stessa ripete continuamente di quanto amore e legame si è instaurato tra loro e “”ringrazia”” questa vicenda, perchè si è innamorata del suo “”Napo”” e condividono ogni piccolezza. Dopo aver vissuto tutta la vita in un freddo box ora si merita un pò di tranquillità e amore.

Ed è grazie a queste belle persone che esiste il lieto fine.

Non comprate animali, adottateli!!!

Mostra ancora

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
Close
Close